........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Via cellulare ai bulli, plauso di Salvini a proposta. Ma per i social “servono i lavori forzati” #adessonewsitalia

(Adnkronos) – “Semplice buonsenso. Così a qualche ‘fenomeno’ passa la voglia di delinquere o bullizzare. Che ne pensate?”. Matteo Salvini, sui suoi canali social plaude alla proposta del questore di Aosta di togliere il cellulare ai giovani che si macchiano di violenze o di atti di bullismo. Una possibile misura su cui il leader della Lega chiede un parere online. E che viene subito commentata in vario modo: per Anna “non serve a nulla, così punite solo i genitori, che al contrario di ciò che pensate, non è detto che non fanno il possibile per educarli nel modo corretto…”. Cesare scrive che “può essere una buona idea….ma non basta da sola”. Alcuni non sono d’accordo perché “tolto un telefono,ne comprano, subito, un altro”, Mirko spiega che non basta: “I delinquenti che si farebbero una risata”. 

Giro di vite è la richiesta di John: “Io proporrei una scelta: carcere e fedina penale sporca o servizio militare obbligatorio e fedina penale pulita poi… per reati commessi da minorenni, togliere il telefono è una norma troppo facile da aggirare oltre che poco efficace”. PEr Giandomenico Salvini è fuori tema: “Penso che dovresti interessarti di infrastrutture”. Duri anche i commenti di altri utenti, che sono la maggioranza, quelli che chiedono pene severe. “Bisognerebbe bloccarli in ogni applicazione social e farli lavorare in ambito di lavori socialmente utili e controllabili (pulire strade – giardini pubblici – pittura panchine) dove regna sudore e fatica e senza che i genitori ne siano i difensori Perché se non hanno saputo educarli ne devono restare fuori”, è la ricetta di Marco. “Non basta togliere il telefono, ma pene più severe ma non in carcere a fare niente dalla mattina alla sera ma lavori socialmente utili (pulire le strade aiutare nei canili ect.), conclude Maria. 

 

Sbircia la Notizia Magazine unisce le forze con la Adnkronos, l’agenzia di stampa numero uno in Italia, per fornire ai propri lettori un’informazione sempre aggiornata e di alta affidabilità.

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Francesco Totti: “Non ho tradito io per primo, con Ilary finirà in tribunale”

(Adnkronos) – Francesco Totti rompe il silenzio e in un’intervista al Corriere della Sera racconta la sua versione della crisi tra lui e Ilary Blasi. “Non sono stato io a tradire per primo. Poi tornerò a tacere. Qualunque cosa mi sarà replicata, starò zitto. Perché la mia priorità è tutelare i miei figli”. E spiega: […]

Covid Italia, 89.830 contagi e 111 morti: bollettino 16 luglio

Sono 89.830 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia oggi, 16 luglio 2022, secondo i dati e i numeri Covid – regione per regione – del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 111 morti. 398.338 i tamponi processati, tra molecolari e antigenici, che fanno rilevare un tasso di […]

Navigazione articoli

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.sbircialanotizia.it/via-cellulare-ai-bulli-plauso-di-salvini-a-proposta-ma-per-i-social-servono-i-lavori-forzati/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.