........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Raccomandata market: cos’è e quali sono i codici da conoscere #adessonewsitalia

L’arrivo di una raccomandata è sempre un’incognita, specie quando si tratta di una raccomandata market. Con questo termine si intende una comunicazione estremamente urgente inviata da un soggetto pubblico o privato. Nel caso in cui il postino non trovi nessuno all’indirizzo per il ritiro, si riceve un avviso di giacenza con un codice identificativo da cui è possibile risalire al contenuto della notifica. È Poste Italiane ad occuparsi dell’invio e della consegna, e il mittente può monitorare in qualunque momento lo status della raccomandata con il servizio cerca spedizioni.

 

Chi manda la raccomandata market?

La raccomandata market è inviata sia da enti pubblici che privati. Ogni raccomandata contiene una notifica diversa: il contenuto del messaggio può riguardare una multa, il sollecito di pagamento di una bolletta non saldata, un atto giudiziario, una cartella esattoriale, un tributo locale, la consegna di un documento. Nello specifico, i mittenti sono:

 

  • Agenzia delle Entrate
  • Agenzia delle Entrate-Riscossione (ex Equitalia)
  • INPS
  • Tribunali
  • Banche e istituti di credito
  • Compagnie assicurative

 

La raccomandata market può essere ritirata online con firma digitale (ha lo stesso valore legale del ritiro fisico) nello spazio del ritiro digitale di Poste Italiane oppure presso l’ufficio postale indicato nell’avviso di giacenza. Ma è anche una spedizione caratterizzata dall’assenza diretta della prova di ricezione da parte del destinatario. Il rifiuto della ricezione o la mancata consegna, tuttavia, non annullano gli effetti della comunicazione.

Con la sentenza n. 17810 del 26 agosto 2020, la Corte di Cassazione ha stabilito che la produzione in giudizio di una raccomandata “costituisce prova certa della spedizione, attestata dall’ufficio postale attraverso la relativa ricevuta, dalla quale consegue la presunzione dell’arrivo dell’atto al destinatario e della sua conoscenza ai sensi dell’articolo 1335 del Codice civile”. Inoltre, l’invio della raccomandata può essere monitorato online sul sito del gestore del servizio postale e le circostanze favorite dal web, insieme al codice di tracciabilità, “costituiscono quanto meno un ulteriore elemento di prova indiziaria” sull’esito della spedizione.

 

Come leggere il codice

Per sapere chi è il mittente della raccomandata market e perché sta inviando questa comunicazione, è necessario individuare e riconoscere la sequenza di numeri che è posta sopra il codice a barre della lettera o dell’avviso di giacenza. Questo codice ha 10 cifre numeriche, ma quelle visibili sono 2 o 3, a seconda del tipo di contenuto.

I codici più frequenti per le raccomandate market sono i seguenti:

 

  • 151, 152, 1513, 1514 e 1515
  • 608 e 609
  • 612, 614 e 693
  • 616
  • 648
  • 649
  • 665
  • 684 e 6849
  • 689
  • 75, 76, 77, 78, 79 e 781, 782, 783, 788 e 789

 

12, 13, 14 e 15

I codici 151, 152, 1513, 1514 e 1515 identificano le raccomandate semplici, ovvero quelle effettuate da privati tramite Poste Italiane. In questo caso, il destinatario può tirare un sospiro di sollievo: di solito sono comunicazioni di servizio inviate da banche per i rinnovi di carte o condizioni del conto e dai fornitori di commodities come telefonia, acqua, luce e gas. Il codice identificativo che deve far preoccupare è sempre quello che comincia per 6.

 

608 e 609

Sono i due codici della Pubblica Amministrazione: con questi atti lo Stato avvisa i cittadini con una comunicazione elettorale oppure su pratiche come l’invio della carta di identità e il recupero di un certificato.

 

612, 614 e 693

Banche e istituti di credito utilizzano questi tre codici per comunicare avvisi ai clienti su conto corrente, carte, mutuo, finanziamenti e strumenti finanziari.

 

616

È il codice delle auto. La raccomandata market, in questo caso, non notifica multe (per quelle si usa il 7: 75, 76, 77, 78 e 79) ma comunicazioni della compagnia assicurativa, richiami della casa automobilistica per un controllo di sicurezza o per segnalare anomalie di determinati componenti e difetti di fabbrica, l’invito a saldare il mancato pagamento del bollo auto (QUI cos’è il bollo auto).

 

648

Pochi dubbi sul mittente: l’Agenzia delle Entrate. Il Fisco usa il codice 648 per notificare avvisi (ad esempio un errore o un’irregolarità in fase di dichiarazione dei redditi), solleciti di pagamento, esiti dei controlli. Capita meno (ma succede) che il 649 sia usato dalle compagnie assicurative per le loro comunicazioni su incidenti stradali e RCA (Responsabilità Civile Auto).

 

649

Ancora l’Agenzia delle Entrate e l’INPS: questo codice notifica un avviso generico. Si va dalla rettifica della dichiarazione dei redditi e del mancato saldo dell’importo dovuto al Fisco all’estratto contributivo, l’esito di una visita medico-legale, l’accertamento per contributi non versati, l’iscrizione in Gestione commercianti. Ma il 649 è usato pure dalle aziende private di fornitura di luce, acqua e gas per i solleciti di pagamento delle bollette, dalle banche per l’avviso di invio di una carta di pagamento, dalle case automobilistiche per i richiami di sicurezza.

 

665

Nella maggior parte dei casi, è una comunicazione inviata dalla banca per far sapere al cliente che la sua carta di pagamento è pronta, per il rimborso conseguente alla chiusura di un conto corrente oppure come promemoria per il ritiro di una nuova carta. Il 665, però, è anche il tris di sollecito che, come il 649, segnala il mancato saldo della bolletta di un’utenza: acqua, luce e gas, telefono e Internet. Se nelle due settimane successive alla ricezione della raccomandata l’utente non si mette in regola con il pagamento, il fornitore chiude il servizio. Altre circostanze in cui ricorre l’uso del 665 sono il rimborso Irpef del 730 o del Modello Unico, il recupero crediti di una società assicurativa, una comunicazione dall’ASL, il richiamo di sicurezza della casa automobilistica della propria auto e una lettera di licenziamento.

 

684 e 6849

La raccomandata market 684 fa riferimento ad una comunicazione dell’INPS o della Regione in cui si ha la residenza, oppure al sollecito del pagamento di una bolletta di energia o acqua. In particolare, il codice 6849 è segnalato per i mancati saldi della fornitura del gas.

 

689

La raccomandata market con questo codice è sinonimo di tasse: di norma segnala il mancato pagamento di tributi, anche di enti locali, o di una cartella esattoriale. Il mittente è l’Agenzia delle Entrate-Riscossione (ex Equitalia). A volte anche l’INPS usa questo codice, senza intenti minacciosi ma per comunicare notifiche sulla pensione, l’estratto conto assicurativo dei dipendenti della Pubblica Amministrazione, l’assegno sociale, il riscatto della laurea, l’invalidità civile e il congedo per maternità da parte delle lavoratrici iscritte alla Gestione separata.

 

75, 76, 77, 78, 79 e 781, 782, 783, 788 e 789

Quando la prima cifra è un 7, la raccomandata market contiene atti giudiziari e di citazione a comparire, multe e controlli sulla dichiarazione dei redditi, avvisi di pagamento per l’IMU, la TASI e la TARI. Durante la pandemia di Covid-19, il codice 785 è stato usato anche per invitare i cittadini over 50 a vaccinarsi contro il virus.

 

Cos’è una raccomandata market senza codice?

È la raccomandata che arriva senza un codice identificativo specifico e dunque non appartiene allo Stato italiano. È una comunicazione proveniente dall’estero: i Paesi stranieri non prevedono i meccanismi di riconoscimento di Poste Italiane e al momento dell’elaborazione della lettera non viene quindi assegnato alcun numero. Per sapere qual è il contenuto della raccomandata market senza codice, l’unica soluzione è presentarsi all’ufficio postale indicato sull’avviso di giacenza muniti di un documento di identità.

Diverso ancora è il caso di codici particolari come D14193 e X00041: sono le raccomandate market di Nexive, la piattaforma postale privata acquisita nel 2021 dal Gruppo Poste Italiane. Numerosi enti locali usano i servizi di Nexive, quindi le comunicazioni di questo tipo non sono quasi mai multe e atti giudiziari.

 

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://borsaefinanza.it/raccomandata-market-cosa-e-quali-sono-codici-da-conoscere/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.