........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Pensione di reversibilità | ONFA #adessonewsitalia

Beneficiari 

– Il coniuge

Il coniuge separato, purché il dante causa risulti iscritto all’Ente prima della sentenza di separazione; se il coniuge è separato con addebito, solo in caso di titolarità di assegno alimentare a carico del coniuge deceduto;

 il coniuge divorziato, se titolare di assegno di divorzio e non ha contratto nuovo matrimonio, purché il dante causa risulti iscritto all’ente prima della sentenza di divorzio.

Nel caso in cui il coniuge deceduto abbia contratto nuovo matrimonio, la percentuale di ripartizione dell’unica quota di reversibilità tra il coniuge superstite ed il coniuge divorziato è stabilita, su istanza delle parti interessate, dall’autorità giudiziaria. In caso di morte di uno dei due coniugi titolari della pensione di reversibilità, al coniuge sopravvissuto viene attribuita la quota intera (su istanza della parte che a questo punto dovrà depositare apposita “domanda di accrescimento della pensione”).

 – I figli (legittimi, legittimati, adottivi, naturali, legalmente riconosciuti)

      • Minori di 18 anni
      • Studenti di scuola media superiore di età compresa tra i 18 e i 21 anni, a carico del genitore deceduto e che non svolgono attività lavorativa;
      • Studenti universitari per tutta la durata del corso legale di laurea e, comunque, non oltre i 26 anni, a carico del genitore deceduto e che non svolgono attività lavorativa;
      • Inabili di qualunque età a carico del genitore deceduto.

– I nipoti che la Corte Costituzionale ha equiparato ai figli legittimi includendoli tra i destinatari della pensione di reversibilità, purché di età inferiore ai 18 anni.

– I genitori (in mancanza del coniuge, dei figli e dei nipoti)

      • Con almeno 65 anni di età;
      • Che non siano titolari di pensione diretta o indiretta;
      • Che siano a carico del dante causa al momento del decesso.

I fratelli celibi e le sorelle nubili

(in mancanza del coniuge, dei figli, dei nipoti e dei genitori) non titolari di pensione che alla data della morte del lavoratore e/o pensionato siano a carico del medesimo;

      • Inabili al lavoro a carico del lavoratore defunto.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://onfa.org/pensione-di-reversibilita/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.