........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Caratterizzazione meccanica ad alta temperatura dell’acciaio inossidabile AISI 316L prodotto con processo additivo – AMS Tesi di Laurea #adessonewsitalia


Preghenella, Mattia (2022) Caratterizzazione meccanica ad alta temperatura dell’acciaio inossidabile AISI 316L prodotto con processo additivo. [Laurea magistrale], Università di Bologna, Corso di Studio in Chimica industriale [LM-DM270], Documento ad accesso riservato. Tweet

]]>

Documenti full-text disponibili:

Abstract

Analisi meccanica e microstrutturale a temperatura ambiente e alta temperatura (400 °C) dell’acciaio inossidabile AISI 316L prodotto tramite additive manufacturing (Laser Powder Bed Fusion) e rivestito con un sistema multistrato composto da nichelatura al fosforo e diamond like carbon. Il materiale è stato testato meccanicamente tramite prove di trazione, fatica a basso numero di cicli e durezza. Queste hanno dimostrato come il rivestimento non modifica significativamente le proprietà a trazione del materiale (sia a 20°C che a 400 °C) mentre allunga notevolmente la vita a fatica del provino a temperatura ambiente. Le analisi di durezza hanno evidenziato il diverso comportamento del rivestimento a temperatura ambiente e a 400 °C in quanto, alla temperatura di 300 °C, subisce una ricristallizzazione che ne determina un indurimento. L’analisi microstrutturale ha previsto l’osservazione del materiale al microscopio ottico ed elettronico a scansione FEG-SEM, la quale ha permesso di identificare i melt pool, grani colonnari e struttura cellulare che compongono il materiale. La struttura cellulare scompare a 400 °C mentre i melt pool ed i grani colonnari restano invariati. Oltre a queste analisi sono state svolte anche delle osservazioni per quanto riguarda le superfici di frattura del materiale le quali hanno mostrato una tipologia di frattura duttile nei provini di trazione mentre i campioni a fatica presentano una tipica frattura a fatica, ovvero che comprende un innesco, una zona di propagazione della cricca ed una zona di rottura di schianto. I campioni rivestiti presentavano l’innesco nella zona interfacciale tra substrato e rivestimento a causa delle tensioni residue, nonostante l’adesione del rivestimento con l’acciaio fosse ottimale.

Abstract

Analisi meccanica e microstrutturale a temperatura ambiente e alta temperatura (400 °C) dell’acciaio inossidabile AISI 316L prodotto tramite additive manufacturing (Laser Powder Bed Fusion) e rivestito con un sistema multistrato composto da nichelatura al fosforo e diamond like carbon. Il materiale è stato testato meccanicamente tramite prove di trazione, fatica a basso numero di cicli e durezza. Queste hanno dimostrato come il rivestimento non modifica significativamente le proprietà a trazione del materiale (sia a 20°C che a 400 °C) mentre allunga notevolmente la vita a fatica del provino a temperatura ambiente. Le analisi di durezza hanno evidenziato il diverso comportamento del rivestimento a temperatura ambiente e a 400 °C in quanto, alla temperatura di 300 °C, subisce una ricristallizzazione che ne determina un indurimento. L’analisi microstrutturale ha previsto l’osservazione del materiale al microscopio ottico ed elettronico a scansione FEG-SEM, la quale ha permesso di identificare i melt pool, grani colonnari e struttura cellulare che compongono il materiale. La struttura cellulare scompare a 400 °C mentre i melt pool ed i grani colonnari restano invariati. Oltre a queste analisi sono state svolte anche delle osservazioni per quanto riguarda le superfici di frattura del materiale le quali hanno mostrato una tipologia di frattura duttile nei provini di trazione mentre i campioni a fatica presentano una tipica frattura a fatica, ovvero che comprende un innesco, una zona di propagazione della cricca ed una zona di rottura di schianto. I campioni rivestiti presentavano l’innesco nella zona interfacciale tra substrato e rivestimento a causa delle tensioni residue, nonostante l’adesione del rivestimento con l’acciaio fosse ottimale.

Tipologia del documento

Tesi di laurea (Laurea magistrale)

Autore della tesi

Preghenella, Mattia

Relatore della tesi

Correlatore della tesi

Scuola

Corso di studio

Indirizzo

CHIMICA INDUSTRIALE

Ordinamento Cds

DM270

Parole chiave

acciaio inossidabile nichelatura diamond like carbon prove di trazione fatica basso numero di cicli microstruttura

Data di discussione della Tesi

17 Ottobre 2022

URI

Altri metadati

Tipologia del documento

Tesi di laurea (NON SPECIFICATO)

Autore della tesi

Preghenella, Mattia

Relatore della tesi

Correlatore della tesi

Scuola

Corso di studio

Indirizzo

CHIMICA INDUSTRIALE

Ordinamento Cds

DM270

Parole chiave

acciaio inossidabile nichelatura diamond like carbon prove di trazione fatica basso numero di cicli microstruttura

Data di discussione della Tesi

17 Ottobre 2022

URI

Gestione del documento: Visualizza il documento

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://amslaurea.unibo.it/27051/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.