........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Erasmus+ Mobilità per Studio 2023/2024: novità relative ai requisiti e agli accertamenti linguistici #adessonewsitalia

Al fine di agevolare la partecipazione delle studentesse e degli studenti al bando Erasmus+, l’Ateneo ha preso delle misure specifiche in merito ai requisiti e agli accertamenti linguistici.

In particolare:

  • il Centro Linguistico di Ateneo (CLA) ha organizzato una sessione anticipata di test di accertamento linguistico durante il mese di novembre (iscrizioni dal 15 al 22 novembre 2022, ore 12; svolgimento dei test, esclusivamente in presenza, dal 28 novembre al 2 dicembre 2022). Le istruzioni per iscriversi sono accessibili tramite il seguente link: https://centri.unibo.it/cla/it/test-linguistici/test-erasmus-studio
  • è stata attivata una pagina web specifica sui requisiti linguistici per il bando Erasmus+ studio, sia in italiano sia in inglese, contenente tutte le informazioni relative ai requisiti linguistici per il bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2023/2024, in pubblicazione a gennaio: https://www.unibo.it/it/internazionale/studiare-all-estero/erasmus/bando-erasmus-studiorequisiti-linguistici
  • sono state ampliate le categorie che esonerano gli studenti e le studentesse dal sostenere i test di accertamento. L’elenco di tali categorie e delle modalità di verifica dei requisiti linguistici richiesti dal Bando (Allegato 1) è reperibile alla suddetta pagina https://www.unibo.it/it/internazionale/studiare-all-estero/erasmus/bando-erasmus-studiorequisiti-linguistici e, per comodità, è riportato anche di seguito.

REQUISITI LINGUISTICI – MODALITÀ DI VERIFICA

Ai fini della verifica dei requisiti linguistici richiesti dal Bando, saranno considerati ammessi alla valutazione della candidatura gli studenti che:

  1. abbiano sostenuto e superato presso il Centro Linguistico dell’Ateneo di Bologna (CLA), una prova di accertamento linguistico organizzata per il Bando Erasmus+ studio 2023/2024, riportando almeno il livello CEFR A2 nella lingua di accertamento riportata nell’offerta di scambio pubblicata a bando (inglese, francese, tedesco, spagnolo o portoghese);
  2. abbiano superato, e registrato in carriera, un’idoneità linguistica prevista dal proprio corso di studio nella lingua prevista dall’offerta di scambio. Non saranno ritenute valide le idoneità registrate in carriera in una data anteriore al 1/1/2020. Gli studenti al primo anno di Laurea Magistrale potranno far valere le idoneità superate durante la carriera pregressa (anche se presso altro ateneo italiano), anche in questo caso non saranno ritenute valide le idoneità registrate in carriera in una data anteriore al 1/1/2020;
  3. abbiano conseguito un certificato ufficiale rilasciato da uno degli Enti Certificatori previsti nella tabella di equipollenza del Quadro Comune Europeo di Riferimento. Non sono considerati validi certificati che riportino una data anteriore all’1/1/2020, indipendentemente dalla durata ufficiale del test stabilita dall’Ente Certificatore;
  4. siano iscritti a Corsi di studio interamente impartiti in lingua inglese (elencati nell’Allegato 4 del bando). Questa opzione è valida per gli studenti che si candidino su offerte che prevedano l’inglese come lingua dello scambio. Questi studenti dovranno, però, presentare adeguata certificazione (o sostenere l’accertamento) se intendono presentare la loro candidatura per una sede che non prevede l’inglese come lingua di accertamento;
  5. siano iscritti ad un corso di terzo ciclo (dottorato di ricerca o scuola di specializzazione) attivato presso l’Università di Bologna. Questi candidati sono comunque tenuti a verificare le indicazioni sul requisito linguistico richiesto dai partner nella scheda dell’offerta di scambio;
  6. abbiano conseguito un certificato attestante la frequenza con profitto dei corsi della durata di 50 ore presso il Centro Linguistico dell’Ateneo di Bologna (CLA), non sono considerati validi certificati che riportino una data anteriore all’1/1/2020;
  7. abbiano sostenuto e superato, presso Centro Linguistico dell’Ateneo di Bologna (CLA), una prova di accertamento linguistico a partire dall’1/1/2020 per altri bandi di mobilità (Erasmus+ studio, Erasmus+ tirocinio, Overseas, bando Fieldwork). Si considera valido il risultato dell’ultimo accertamento linguistico sostenuto. Ad esempio, se uno studente ha sostenuto un test nel 2021 ottenendo il livello A2 e sostiene un altro test nel 2022 ottenendo un risultato A1, la sua candidatura non potrà essere ammessa. Pertanto, agli studenti che decidono di sostenere il test nella sessione di Gennaio/Febbraio 2023 verrà tenuto in considerazione il livello ottenuto in questo test, anche in presenza di accertamenti linguistici precedenti con un livello superiore. Gli studenti al primo anno di Laurea Magistrale potranno far valere eventuali accertamenti linguistici sostenuti e superati durante la carriera pregressa presso il centro linguistico di altro ateneo italiano, caricando in candidatura il relativo certificato;
  8. siano iscritti a corsi di studio afferenti al dipartimento di Interpretazione e Traduzione – DIT e si candidino per scambi afferenti a questo dipartimento. In particolare, gli studenti dovranno attenersi alle indicazioni pubblicate alla pagina https://corsi.unibo.it/laurea/MediazioneLinguisticaInterculturale/bando-erasmus-valutazione-dellecompetenze-linguistiche.htm Nota Bene: gli studenti iscritti ai Corsi di Studio del DIT che si candidano per scambi che afferiscono ad altri dipartimenti devono rispettare i criteri previsti dal bando per gli studenti di tutti gli altri dipartimenti. Gli studenti iscritti all’ultimo anno di corsi di studio di altri dipartimenti che prevedono di iscriversi a corsi di studio attivati dal DIT e di svolgere il periodo all’estero con carriera futura devono rispettare i criteri previsti per gli studenti di tutti gli altri dipartimenti;
  9. siano in possesso del diploma ESABAC, così come istituito dalla convenzione del 24/01/2009 tra il ministero italiano dell’istruzione, dell’università e della ricerca ed il Ministero dell’educazione francese (attestazione valida per gli studenti che si candidano su offerte che prevedano il francese come lingua di accertamento riportata nell’offerta di scambio). Si consiglia di caricare in candidatura l’attestato del diploma rilasciato dall’istituto superiore italiano in cui sia riportata l’indicazione del conseguimento dell’ESABAC;
  10. siano in possesso di un diploma di una scuola superiore italiana con opzione linguistica internazionale per le lingue inglese, francese, tedesco, inglese, spagnolo e portoghese (ad esempio: diplomi con opzione Cambridge IGCSE, diploma dell’istituto Galvani di Bologna, e simili). Attenzione: il certificato di diploma caricato in candidatura deve riportare l’opzione linguistica della sezione frequentata ed essa deve corrispondere alla lingua di accertamento riportata nell’offerta di scambio;
  11. siano in possesso del patentino di bilinguismo per la lingua tedesca rilasciato dalla provincia autonoma di Bolzano o del Deutsches Sprachdiplom (DSD) der Kultusministerkonferenz, completo in tutte le quattro abilità (attestazioni valide per gli studenti che si candidino su offerte che prevedano il tedesco come lingua dello scambio); 12. Abbiano conseguito all’estero un diploma di maturità o diploma di laurea di primo ciclo nella lingua di accertamento riportata nell’offerta di scambio (inglese, francese, tedesco, spagnolo o portoghese). Attenzione: il certificato deve riportare la lingua in cui è stato conseguito il diploma.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://corsi.unibo.it/laurea/storia/erasmus-mobilita-per-studio-2023-2024-novita-relative-ai-requisiti-e-agli-accertamenti-linguistici”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.