........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Twitter, Gesù Cristo paga 8 dollari per avere la spunta blu e fa partire raffica di critiche a Elon Musk. «Cancelli questi account fake» #adessonewsitalia


Il nuovo corso di Twitter dopo l’acquisizione da parte di Elon Musk sta sollevando forti perplessità tra i cattolici di tutto il mondo dopo che l’account (fake) di Gesù Cristo ha ottenuto la doppia spunta blu, vale a dire la certificazione di autenticità accanto al nome di un profilo social. L’account @jesus che si presenta come falegname, guaritore e Dio, specificando che si può localizzare in Israele ed è corredato da una nutrita biografia su Wikipedia, è stato aperto nel 2006 e conta quasi 800 mila seguaci. Forse un po’ pochi per il fondatore del cristianesimo ma sufficienti per sollevare un autentico putiferio quando, improvvisamente, alcuni giorni fa è apparso il marchio blu accanto al nome che dovrebbe garantire agli utenti la certezza che non si tratta di un profilo taroccato ma di un personaggio reale.

APPROFONDIMENTI

{ const d = document.createElement(“div”); d.setAttribute(“id”, “adv_Inread”); here.insertAdjacentElement(“afterEnd”,d); googletag.cmd.push(function() { const slotInread = googletag.defineSlot(“/38681514,22676347843/”+impostazioni_testata.testata_dfp+”/”+impostazioni_testata.sezione_dfp+”/Inread”,[[2,1],[300,250]],”adv_Inread”).addService(googletag.pubads()); googletag.display(slotInread.getSlotId().getDomId()); _trigger(“inread.dfp.afterDisplay”, slotInread); }); }); // OUTBRAIN creation _waitFor(“cookielaw_5_denied”, () => { (function(c,div){ // setto il div e lo inserisco nel DOM div.classList.add(“OUTBRAIN”); div.setAttribute(“data-src”,”https%3A%2F%2Fwww.ilmattino.it%2Flifestyle%2Fsocial%2Ftwitter_gesu_spunta_blu_elon_musk_fake_ultime_notizie-7046287.html”); div.setAttribute(“data-widget-id”,”AR_10″); c.insertAdjacentElement(“beforeBegin”,div); // carico lo script loadScript(“//widgets.outbrain.com/outbrain.js”, function(){OBR.extern.researchWidget();}); })(here,document.createElement(“div”)) }); })(document.currentScript); ]]]]]]>]]]]>]]>

Per il momento l’unica certezza, dopo che il magnate della Tesla ha acquistato Twitter, è che chiunque dopo avere pagato gli 8 dollari richiesti da Musk può entrare in possesso del patentino della autenticità. Nel frattempo @jesus davanti alle proteste che hanno iniziato a sollevarsi in diverse parti del mondo ci sta pure scherzando sopra, soprattutto quando la Cnn ha raccontato della confusione generata sul social: «Perchè circola l’ipotesi che io sia un fake?» ha twittato, alimentando ulteriori ironie sul fatto che Gesù, a suo tempo, non parlava di certo l’inglese ma l’aramaico oppure che avrebbe benedetto chiunque senza pensarci sopra due volte e così via.

Il caos della spunta blu

Come facilmente immaginabile la decisione della doppia spunta blu sta alimentando il caos su Twitter perché – a parte l’account di Cristo – è praticamente impossibile distinguere immediatamente se un tweet proviene da un profilo che ha ottenuto la certificazione dopo avere pagato l’abbonamento a Twitter blue oppure se ottenuto a seguito di una verifica. Quanto al profilo fake di Cristo stanno partendo richieste per fare togliere la spunta blu al Messia, tra cui padre Thomas Reese, gesuita e opinionista tra i più conosciuti negli Stati Uniti che sconsolato ha lanciato un appello: «Penso che dovrebbero cancellare questi account che raffigurano personaggi».

Alcuni mesi fa Elon Musk è stato ricevuto da Papa Francesco in Vaticano per un lungo colloquio privato, accompagnato dai suoi figli. L’incontro è stato organizzato dal giornalista argentino Hernan Reyes della agenzia Telam, con il quale il pontefice ha realizzato alcuni libri intervista sulla America Latina. 

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.ilmattino.it/lifestyle/social/twitter_gesu_spunta_blu_elon_musk_fake_ultime_notizie-7046287.html”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.