........attendi qualche secondo.

#adessonews solo agevolazioni personali e aziendali.

per le ricerche su Google, inserisci prima delle parole di ricerca:

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

 

Docenti di ruolo alla primaria, come passare alla secondaria. Concorso o mobilità: REQUISITI #adessonewsitalia


Per essere assunto in altro grado di istruzione, il docente già di ruolo può partecipare al concorso oppure chiedere passaggio di ruolo. Requisiti

Quesito

Una nostra lettrice chiede:

Sono un’insegnante di ruolo della scuola primaria. Vorrei insegnare Lettere alla secondaria di primo grado, visto che sono in possesso di una Laurea vecchio ordinamento. Ho letto la nuova normativa, ma non mi è chiaro un passaggio: posso accedere al concorso con i tre anni di supplenza oppure questo requisito è destinato agli insegnanti precari? Non è previsto un percorso alternativo per chi ha già superato non uno ma ben due concorsi pubblici ed è di ruolo in un altro grado?

Rispondiamo alla nostra lettrice, ricordando quali requisiti sono richiesti per accedere al concorso nella scuola secondaria, come si può conseguire un’altra abilitazione e quali requisiti sono necessari per chiedere il passaggio di ruolo.

Requisiti concorso

Ai sensi dell’articolo 5 del D.lgs. n. 59/2017, come modificato dal DL n. 36/2022, convertito in legge n. 79/2022, possono partecipare al concorso per la scuola secondaria gli aspiranti in possesso dei seguenti requisiti:

1. per i posti comuni:

  • laurea (magistrale o magistrale a ciclo unico oppure diploma AFAM di II livello oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) + abilitazione specifica per la classe di concorso di partecipazione (abilitazione che si consegue tramite il percorso universitario e accademico abilitante di formazione iniziale di cui sopra);

2. per i posti di ITP:

  • laurea oppure diploma AFAM di I livello (oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) + abilitazione specifica per la classe di concorso di partecipazione (abilitazione che si consegue tramite il percorso universitario e accademico abilitante di formazione iniziale di cui sopra);
  • sino all’a.s. 2024/25 (ai sensi dell’articolo 22/2 del D.lgs. 59/2017), titolo di studio che dà accesso alla classe di concorso, ossia con il solo diploma;

3. per i posti comuni e di ITP:

  • titolo di studio d’accesso alla classe di concorso + tre annualità di servizio (valutate ai sensi dell’art. 11/14 della legge 124/99), anche non continuative, svolte negli ultimi cinque anni presso le scuole statali, di cui una specifica ossia prestata nella classe di concorso di partecipazione (il predetto servizio va maturato entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione al concorso);

4. per i posti di sostegno:

  • titolo di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità.

Requisiti fase transitoria

Il DL 36/2022 prevede anche una fase transitoria di assunzione sino al 31 dicembre 2024. Durante tale fase, possono partecipare al concorso gli aspiranti in possesso dei seguenti requisiti:

  • titolo di studio d’accesso alla classe di concorso + almeno 30 CFU/CFA del percorso universitario e accademico di formazione iniziale (tali aspiranti completeranno il predetto percorso e conseguiranno l’abilitazione durante il primo anno contratto a tempo determinato);
  • titolo di studio d’accesso alla classe di concorso + 24 CFU (richiesti quale requisito d’accesso al concorso secondo il previgente ordinamento) conseguiti entro il 31 ottobre 2022 (tali aspiranti completeranno il percorso universitario e accademico abilitante di formazione iniziale e conseguiranno l’abilitazione durante il primo anno contratto a tempo determinato).

Conseguimento altra abilitazione

Il succitato DL n. 36/2022, oltre a delineare un nuovo sistema di formazione iniziale e accesso al ruolo dei docenti della scuola secondaria, detta disposizioni anche in merito al conseguimento di un’altra abilitazione per i docenti già abilitati e per quelli specializzati su sostegno.

In base alla nuova disposizione:

  • possono conseguire un’ulteriore abilitazione in altra classe di concorso/grado di istruzione i docenti già abilitati e quelli in possesso del titolo di specializzazione su sostegno;
  • al fine suddetto, gli interessati devono essere in possesso del titolo di studio che dà accesso alla classe di concorso, in relazione alla quale conseguire l’abilitazione;
  • l’abilitazione si consegue attraverso l’acquisizione di 30 CFU/CFA del previsto percorso universitario e accademico abilitante di formazione iniziale;
  • dei suddetti 30 CFU/CFA: 20 vanno acquisiti nell’ambito delle metodologie e tecnologie didattiche applicate alle discipline di riferimento; 10 devono essere di tirocinio diretto;
  • per ogni CFU/CFA l’impegno in presenza nelle classi deve essere di almeno 12 ore.

Le modalità di acquisizione dei suddetti crediti, nonché di svolgimento del percorso, saranno definiti dal decreto che disciplinerà l’intero percorso universitario e accademico abilitante di formazione iniziale corrispondente a non meno di 60 CFU/CFA.

Passaggio di ruolo

Ai fini della richiesta di passaggio di ruolo, nell’ambito delle operazioni di mobilità, il docente interessato deve (art. 4/1 del CCNI 2022/25): aver superato l’anno di prova nel ruolo di appartenenza ed essere in possesso dell’abilitazione all’insegnamento per il grado/classe di concorso richiesti. 

Risposta al quesito

Alla luce di quanto detto sopra, per poter insegnare lettere nella scuola secondaria di primo grado (classe di concorso A-22), la nostra lettrice, docente di ruolo nella scuola primaria, può seguire uno dei seguenti percorsi:

  1. conseguire l’abilitazione, tramite il nuovo percorso (quando sarà posto in essere), e richiedere il passaggio di ruolo (posto che non sia soggetta ad alcun vincolo);
  2. conseguire l’abilitazione, tramite il nuovo percorso (quando saranno posti in essere), e partecipare al concorso.

Quanto alla partecipazione al concorso in virtù del possesso dei tre anni di servizio, precisiamo che la disposizione normativa non prevede che tale requisito sia previsto soltanto per i docenti precari, tuttavia è necessario che uno dei tre anni di servizio, negli ultimi cinque anni, sia stato svolto nella specifica classe di concorso. Pertanto, se il docente di ruolo presenta i predetti requisiti può parteciparvi, viceversa no.

La nostra lettrice avrà prestato sicuramente tre anni di servizio nelle scuole statali (considerando anche il servizio di ruolo), tuttavia non sappiamo se abbia prestato servizio sulla A-22 e quando (infatti, come detto sopra, il requisito deve essere maturato negli ultimi cinque anni, entro i termini di presentazione delle domande di partecipazione al concorso. Ipotizzando che la lettrice: sia di ruolo da più di cinque anni, può aver svolto o svolgerà servizio sulla A-22, solo se ha accettato o accetterà un incarico di supplenza ai sensi dell’art. 36 del CCNI 2022/25; sia di ruolo da meno di cinque anni, può aver svolto il servizio da precario e potrebbe rientrarci secondo i tempi previsti).

Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]ola.it
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

“https://www.orizzontescuola.it/docenti-di-ruolo-alla-primaria-come-passare-alla-secondaria-concorso-o-mobilita-requisiti/”

Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

>

Clicca qui per collegarti al sito e articolo dell’autore

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

#adessonews

#adessonews

#adessonews

 

Richiedi info
1
Richiedi informazioni
Ciao Posso aiutarti?
Per qualsiasi informazione:
Inserisci il tuo nominativo e una descrizione sintetica dell'agevolazione o finanziamento richiesto.
Riceverai in tempi celeri una risposta.